PERCHE’ SI’: Rush & Bash

rushbashgrande

Eeee Hop! Facciamo un bel salto in un titolo fresco e moderno, il tormentone Rush&Bash! 

Di produzione 100% italiana, anno 2015, è un gioco light di folli corse, all’insegna di maxi tamponamenti, poteri speciali, missili e bombe in pista… e soprattutto… piloti pronti a tutto pur di vincere!

Come tutta la comunità nazionale di gamer ha ribadito più volte, ci troviamo di fronte a una F_A_N_T_A_S_T_I_C_A trasposizione boardgame di videogiochi come Mario kart Crash team racing: il gioco è semplicissimo da imparare, scorre bene e diverte tantissimo, regalando anche qualche chicca per i più accaniti.

Andiamo con ordine e vediamo quale sapore incontreremo scegliendo Rush & Bash come compagno di giocate.

images (1)

Ogni giocatore ha per sé una macchinina, una scheda del personaggio e un paio di segnalini, con cui marcherà la sua vita (i cuori) e i suoi poteri speciali (la stellina). Ciascuno poi si piazza in pole position, 3 carte in mano e si comincia!

Semplicemente, ogni giocatore nel suo turno gioca una carta: le carte hanno un simbolo (legato a un effetto speciale) il cui uso è facoltativo. Sotto di esso c’è un numero, che indica l’avanzamento obbligatorio della macchinina. Quindi, sceglieremo le nostre carte sapendo che l’effetto extra è attivabile a scelta, l’avanzamento è invece necessario. I simboli speciali permettono di: curare la propria macchinina, guadagnare una stella con cui attivare i poteri speciali, lanciare un missile contro il primo ostacolo (bomba, masso o macchina) che abbiamo di fronte piazzare una bomba in una casella vicina. 

E qui iniziano le pirotecniche.

images

Tamponamenti, missili, bombe, schianti su massi e alcuni poteri speciali ci faranno dei danni… per non parlare di pazzesche situazioni con tamponamenti o esplosioni a catena. E come nella buona tradizione videogame, quando i nostri cuori arrivano a zero, usciamo di pista ripartendo dall’ ultimo checkpoint superato.

Ogni personaggio poi ha dei poteri speciali differenti, che incitano a un diverso stile di gioco. Il potere da 3 stelle, ossia quello più potente e difficile da caricare, è in ciascuno di essi spettacolare, e può permettere di fare dei rimontoni veramente rocamboleschi!

Il gioco si caratterizza naturalmente per la sua leggerezza e caoticità, ma strizza l’occhio ai gamer avvalendosi di diversi strumenti. In primo luogo voglio menzionare la classifica. 

1436289129__0001_IMG_3459-600x335

A fine di ogni turno infatti si calcolano le posizioni parziali, e i giocatori più indietro ricevono le carte più forti, che permettono loro di creare maggior scompiglio ai leader in fuga. Questo piccolo accorgimento rende il gioco sempre sospeso… non si sa mai quando ci si vedrà rovesciare addosso una secchiata di mazzate, da chi ci precede o da chi ci tallona!

Altro elemento: le plance (12) hanno 2 facce diverse (in tutto 24). Considerando che una pista corta gira bene con 6 facce… possiamo già creare una bella varietà di piste! Alcune di queste poi hanno elementi aggiuntivi; il vulcano che erutta, il ponte sospeso, la montagna franante, i teletrasporti… sembra sempre più appetitoso? 🙂

Ma non finisce affatto qui! Non posso non citare degli elementi aggiuntivi offerti come variante: i boost sul terreno, proprio come nei videogiochi, i bot da inserire in modo da giocare contro macchinine “guidate dal computer” che gettano scompiglio, addirittura la modalità campionatoscaricabile gratuitamente dal sito della Red Glove editrice, dove ogni giocatore concorrerà in diverse gare andando di volta in volta ad acquistare upgrade per la sua macchinina.

Infine, su diretta dichiarazione dell’autore, Rush & Bash è un sistema aperto; ciò vuol dire che ciascuno potrà modificare delle regole, inventarne di nuove o aggiungere nuovi elementi o nuovi scenari. In foto un esempio decorativo preso dal blog di Dado Critico

Dado Critico Rush & Bash Redglove 99

Io stesso non me lo sono fatto ripetere due volte e ho inventato un mio elemento, l’Ufo svolazzante che spara fasci di raggi traenti sollevando macchinine, massi e bombe, il tutto realizzato in fimo.

11215824_985853171459270_2408007061946033184_n

Che dire… mi sembra sia abbastanza.

Ah. Ho già detto che lo comprate con appena 25 euro?

🙂 🙂 🙂 🙂

Perché sì: con Rush & Bash prendete fino a 6 amici, li piazzate sul tavolo e li tenete incollati a vedere cosa succede in partite condite da sguardi biechi, risate e sfottò, o quei “ma daaaaaaaiiiiiiii!” lanciati al cielo per le situazioni più imprevedibili che si vengono a realizzare proprio prima che tocchi a voi.

Succede. E’ la legge dei motori.

Rush & Bash, di Erik Burigo, 2-6 giocatori. Validissimo titolo sia in famiglia e con bambini sia con grandi grossi e barbuti bambini dentro.

Durata: su una pista da 6 tile, un’oretta. Più tile e più elementi speciali allungano naturalmente la durata; il turno resta comunque molto scorrevole e veloce che uno tira l’altro, fino alla fine

Prezzo: 25 euro di divertimento, intenso, duraturo e garantito. Non lo esaurirete tanto facilmente.

Qui il link alla video recensione dei Gioconauti

IN TERMINI TECNICI

disegno-di-vocabolario-colorato-300x300

 Light game di corse, che si presta quindi al gioco di società in forma leggera, chiacchierona e divertente senza per nulla risultare impegnativo: si corre su percorsi modulari (tessere componibili), sfruttando meccaniche di gestione della mano (giocare quella carta o aspettare un momento migliore per farlo?). Ma soprattutto, e non classificabili, tanti incidenti di percorso!

Ale Friend

Annunci

2 pensieri su “PERCHE’ SI’: Rush & Bash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...