Il Mestiere del game design: descrivi il mestiere

Descrivi il mestiere di game designer in poche righe:

ANDREA ANGIOLINO: Questo mestiere consiste nell’ideare nuove modalità di gioco incrociando in maniera originale meccaniche, tema e materiali preesistenti o anche, almeno in parte, innovativi. Più che di “game designer” preferisco però parlare di “autore di giochi”.

ANDREA CHIARVESIO: E’, o dovrebbe essere, la persona che progetta l’esperienza che proveranno i giocatori al tavolo.

DANIELE TASCINI: Questa domanda è un ossimoro 🙂 in poche righe… non saprei proprio… perché prima bisogna definire cosa si intende per “mestiere”. Diciamo che è più un hobby, almeno per la stragrande maggioranza degli autori. Di solito se lo fai per mestiere è perché lavori per una casa editrice, ma nel caso devi integrare la tua attività di autore con altre competenze necessarie alla parte editoriale. 

Anche il concetto di game designer è ambiguo e spesso abusato, in quanto si usa un inglesismo che può essere usato per indicare molte cose diverse che ruotano attorno al mondo della creazione di un gioco.

Diciamo che, se facciamo coincidere il termine game designer con author (e in questo contesto mi limiterei a questo), è un freelance; come uno scrittore, devi avere l’ispirazione e saper sfruttare i momenti in cui sei ispirato per mettere giù le tue idee, svilupparle e testarle, perché se lo fai quando hai tempo potresti non avere la mente predisposta. Quei 3-4 autori al mondo che lo fanno per mestiere ci dedicano il 100% del tempo.

Poi a differenza di uno scrittore il game designer deve avere delle competenze in materia che vanno oltre a quelle del semplice scrittore: non bastano le idee. Inoltre ci vuole tanta pazienza.

SIMONE LUCIANI: Domanda difficile. Con questo termine si possono identificare diverse professioni, anche abbastanza diverse. Posso rispondere con la mia esperienza di game designer, la quale comporta avere un’ idea, costruire un prototipo giocabile, provarlo con più giocatori possibili, elaborarlo ogni volta e, una volta che ti sembra divertente e funzionante proporlo a delle case editrici sperando che venga scelto per la pubblicazione.

GABRIELE MARI: Creare un gioco è come inventare un mondo: devi offrire ai giocatori un’esperienza emozionante facendoli muovere all’interno di un sistema chiuso ottenuto dalla fusione di una buona ambientazione con una serie di regole e meccaniche coerenti.

ERIK BURIGO: Nel mio caso non si tratta di un mestiere: si tratta di un hobby. Il resto delle risposte che ti darò è sotto questa premessa. Fare il game designer è divertente, dà quel tipo di soddisfazione che danno tipicamente le attività in cui si produce un artefatto (un quadro, una app, una torta, etc…). Si tratta di visualizzare un risultato e avvicinarcisi per step successivi dando spesso un colpo al cerchio (cambiando il prototipo) e uno alla botte (cambiando l’immagine del nostro gioco); e, spesso, buttando via tutto e ricominciando da capo.

STEFANO CASTELLI: Così sembra un tema di scuola! 🙂 No, non lo descriverò perché per me – per Stefano – purtroppo non si tratta ancora di un “mestiere”. Ci sono davvero troppi pochi game designer “di professione” in Italia. Potrei descrivere quello che è un bell’hobby – che poi ha sbocchi, talvolta, in una pubblicazione – questo sì. Ma usare il termine “mestiere” per i game designer dei giochi da tavolo in Italia è ancora qualcosa di piuttosto lontano dalla realtà per la maggior parte di coloro che sono coinvolti in questa attività.

WALTER OBERT: Userò una descrizione abbastanza scientifica: riuscire a dare vita ad un insieme di elementi fisici tramite delle regole, in modo che la gente provi divertimento nel giocarci.

 

Annunci

Un pensiero su “Il Mestiere del game design: descrivi il mestiere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...